Chi Siamo

Eventi

News

Progetti

Le nostre creazioni

 

OrangeTeam LUG

Un gruppo di appassionati di costruzioni in mattoncini LEGO®, il primo LUG riconosciuto in Toscana

CONTATTACI

Le Nostre Recensioni, Guide e Tutorial

Recensioni, guide, turial, speed building filmati e techiche by OTLUG
Sabato, 05 Maggio 2018 12:07

Recensione LEGO® TECHNIC - 42078 a cura di Ivan Buonino

Scritto da

Recensione del set 42078 LEGO® Technic Mack Anthem

Sono Ivan “TheTerrible” Buonino e oggi vi parlerò del set LEGO® Technic 42078 Mack Anthem.

CONTINUA LA LETTURA

Se siete su questo sito sapete già cos’è LEGO® e cosa indica il nome Technic, quindi senza soffermarmi oltre vi parlo del set, una collaborazione tra la ditta danese produttrice dei mattoncini più famosi al mondo ed una delle aziende di costruzione di mezzi pesanti presenti sul territorio statunitense, Mack.

Mack è un’azienda nata agli inizi del 1900 fondata dai fratelli Mack, anno dopo anno produce diverse vetture, autobus, autopompe e autocarri. A fine 900 viene acquistata da Renault e nel 2001 da Volvo, la sede e la produzione rimangono però sempre negli Stati Uniti d’America e nel 2006 l’azienda raggiunge un record di vendite. Questi autocarri sono riconoscibili subito dalla scritta “MACK” inserita nella griglia del radiatore e dalla caratteristica statuetta a forma di Bulldog posta sul cofano motore, come Roll Royce con la sua inconfondibile “Spirit of Ecstasy”; la statuetta può essere cromata o dorata, nel primo caso indica che alcuni componenti del mezzo sono stati fatti da altre aziende, altrimenti il 100% del camion è stato prodotto da Mack (maggiori dettagli qui e qui).

LEGO® ha iniziato la collaborazione a metà del 2016, inviando i suoi designer nello stabilimento di Greensboro, North Caroline per seguire insieme ai progettisti della Mack lo sviluppo del nuovo mezzo, questa serie di incontri ha permesso ai designer LEGO® di conoscere i dettagli di questo veicolo e riprodurli in questo set. Per la prima volta l’uscita del set, ha coinciso con la presentazione dell’Anthem al pubblico del nord america. Come già successo per il set 8110 Mercedes-Benz Unimog U400 questo era acquistabile oltre che sullo shop LEGO® anche sul sito della Mack Truck (maggiori dettagli qui) ma vediamo meglio nel dettaglio.

 Il set 42078 è il più grande della linea Technic della prima metà del 2018, contiene 2595 che lo porta anche ad essere il quinto set Technic più grande mai prodotto. Come vediamo dalla figura 1, sul davanti della scatola è rappresentato il modello al completo, composto dal trattore Mack Anthem con semirimorchio con sistema di caricamento autonomo del carico ed un container, nell’angolo in basso a destra vediamo il nome e il logo dell’azienda con cui LEGO® ha collaborato ed in altro a destra vediamo la lunghezza complessiva del set (83cm).

All’interno della scatola è presente il manuale, che ci permette di montare il modello principale:

fig2

Con circa 20 sacchetti numerati da 1 a 7, come potete vedere dalla figura 3:

fig3

Iniziamo aprendo il manuale che come di consueto indica nelle prime pagine come procederà la costruzione dopo l’apertura dei vari sacchetti. Il set come abbiamo visto è composto dal trattore stradale Anthem che sarà montato utilizzando i pezzi contenuti nei sacchetti numerati da 1 a 4, dal semirimorchio assemblato con i pezzi dei sacchetti 5 e 6 e dal container montato con i pezzi dei sacchetti con il numero 7.

fig4

Iniziamo a costruire aprendo i sacchetti con il numero 1. Questi pezzi una volta assemblati formeranno il retro composto dal doppio asse come da tradizione statunitense (non abbiamo però la ruota gemellata ad ogni asse), troviamo la ralla con sistema di blocco e sblocco del semirimorchio. Sempre sul retro troviamo i paraspruzzi, la targa e le luci. Sulla parte anteriore troviamo il connettore della trasmissione che si unirà poi all’avantreno. In dettaglio nelle immagini successive.

fig5 fig6

Apriamo adesso i sacchetti successivi che ci porteranno alla costruzione di tutto l’avantreno, comprensivo del sistema sterzante (HOG), del motore ricco di dettagli e a differenza dei fake engine presenti negli altri set di questa linea, non vengono utilizzati i classici pezzi per realizzarlo, ma una nuova tecnica che permette al motore di risultare proporzionato al resto del veicolo. Sono presenti anche i connettori su cui poi si collegherà la carrozzeria del veicolo. I dettagli del funzionamento del sistema di sterzata e del movimento dei pistoni li trovate nei video presenti sul canale Youtube di OrangeTeamLug oppure al termine di questa recensione.

fig7 fig8

Con i sacchetti numero 3 inizia ad aver forma il nostro camion, completando la cabina dotata di sleeper aerodinamico. All’interno troviamo i sedili reclinabili che consentono l’accesso al letto, il cruscotto completo di comandi, il parasole regolabile con luci integrate, sul retro i terminali di scarico e nella parte laterale le componenti aerodinamiche che coprono le taniche dei serbatoi del carburante.

fig9 fig10

Siamo giunti all’ultimo sacchetto che completa il nostro Mack Anthem, andiamo a costruire il cofano motore e tutta la parte frontale del mezzo. Posizioniamo la nostra statuetta che come vedete è dorata, quindi come detto in precedenza il veicolo è stato prodotto interamente da Mack. Anche qui come per tutto il resto del set i designer LEGO® hanno riprodotto ogni dettaglio.

 

fig11 fig12
fig13

Adesso che il nostro Anthem è completo iniziamo a montare il semirimorchio. Apriamo i sacchetti con il numero 5, per procedere con la realizzazione del pianale su cui poi saranno aggiunte le gru. Come vediamo dall’immagine è molto semplice, comprende il gancio di collegamento con il camion, i piedi retrattili utilizzati quando il semirimorchio è sganciato, inoltre nella parte centrale sono presenti gli ingranaggi di funzionamento delle gru.

fig14

Aggiungiamo queste gru aprendo i sacchetti con il numero 6. La costruzione delle due gru è a specchio, il linear actuator più grande le solleva dal pianale portandole ad una posizione perpendicolare al terreno, mentre l’altro più piccolo, consente il movimento del braccio a cui sono agganciati i due perni per il sollevamento del container. Nell’immagine 15 la posizione di riposo, mentre nella 16 quella di carico.

fig15 fig16

Il nostro autoarticolato è ormai completo, manca solo il container da 20’. Apriamo i sacchetti con il numero 7 e seguiamo le istruzioni. Il container ha le porte apribili e bloccabili, al suo interno è possibile inserire qualsiasi cosa.

fig17

Qui nel dettaglio il container fissato alle catene delle gru.

fig18

Immagine del set completo.

fig19


VIDEO


Note personali:

Il set può essere diviso in 2 parti. Il trattore stradale Mack Anthem, pieno di dettagli e particolari, è veramente bello. LEGO® ha utilizzato una tecnica costruttiva mista che unisce le componenti Technic a quelle Classic, ne risulta un mezzo ricco di dettagli, con pochi spazi vuoti, quasi ad essere un modellino in scala; quello che non capisco, data anche la collaborazione, è la mancanza delle ruote gemellate negli assi posteriori, avrebbero reso il modello più curato. L’altra parte è il semirimorchio con container, costruito al 100% con i pezzi Technic, che risulta un po’ vuoto e povero di dettagli abbinato al Anthem; LEGO® avrebbe potuto aggiungere qualche particolare in più per riprendere il livello del trattore. Ne risulta comunque un set bello da montare, da vedere e da giocare.

Se siete appassionati di LEGO®, Technic e camion americani non potete non averlo.

Grazie per la lettura e non dimenticate di scrivere un commento qui sotto!!

Ivan “TheTerrible” Buonino

Informazioni aggiuntive

  • Tipo di Articolo: Recensioni Set
Letto 798 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Giugno 2018 17:22

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed. Assicurati di inserire tutte le informazioni richieste indicate da asterisco (*). Codice HTML non permesso.

Hai qualche domanda!?

Scrivi la tua opinione sui commenti o..
Contattaci

Copyright © 2017 - OrangeteamLug.it è un sito web amatoriale aggiornato sporadicamente dallo Staff dell' OrangeTeam LEGO® User Group, che non è sponsorizzato, sostenuto o autorizzato da The LEGO® Group. LEGO, LEGOLAND, LEGO SYSTEM, LEGO TECHNIC, LEGO FACTORY, DUPLO, LEGO PRIMO, LEGO MINDSTORMS, LEGO NXT sono marchi di proprietà di The LEGO Group.Tutti i diritti dei rispettivi proprietari - Powered by Fabio Filippi - Hosting by SOLUTIONS4it.it