Chi Siamo

Eventi

News

Progetti

Le nostre creazioni

 

OrangeTeam LUG

Un gruppo di appassionati di costruzioni in mattoncini LEGO®, il primo LUG riconosciuto in Toscana

CONTATTACI

Le Nostre Recensioni, Guide e Tutorial

Recensioni, guide, turial, speed building filmati e techiche by OTLUG
Mercoledì, 08 Agosto 2018 09:44

LEGO® POWERED UP, il nuovo sistema di controllo per treni e auto. Domande e risposte.

Scritto da
LEGO® Powered Up LEGO® Powered Up LEGO®

Il nuovo sistema di controllo LEGO® per treni e auto.

Powered UP Domande e Risposte.


Questo articolo è la traduzione di un articolo apparso sulla LAN (LEGO Ambassador Network) LEGO al seguente indirizzo da parte di Kim Thomsen. Abbiamo pensato che una traduzione in italiano fosse utile ai molti amici che non conoscono l'inglese. Si tratta di una serie di domande e risposte che riguardano il nuovo sistema di controllo dei treni e delle auto.


 

Powered UP AFOL Community Answers

poweredUPLEGO

 

Con il lancio del nuovo sistema Powered Up presente nei set 60197 Treno passeggeri e 60198 Treno passeggeri (Treni LEGO) sono affiorate un sacco di domande nei gruppi di AFOL; abbiamo dunque chiesto agli Ambassador dei vari Gruppi Riconosciuti di inviarci tutte le loro domande e qui sotto potrete trovare le relative risposte. Speriamo che questo possa fornire chiarimenti e risposte alla maggior parte delle domande e dubbi sorti nei gruppi AFOL. Se avete qualche altra domanda, sentitevi liberi di pubblicarla sotto e faremo del nostro meglio per rispondervi - fintanto saranno relative all'argomento.

 

 

Dettagli sul prodotto reale e sulla piattaforma di comando:

"Powered Up!" sarà il nome utilizzato per tutti i vari prodotti elettrici col nuovo meccanismo di connessione (il che va a comprendere anche Boost e WeDo 2.0) o sarà semplicemente il nome per i nuovi motori dei treni e per quelli nella nuova Tumbler (76122 Batmobile telecomandata)?
Powered Up è il nome per la nuova piattaforma di prodotti elettrici LEGO. Questa nuova piattaforma ha 2 metodi di connessione principali: il nuovo sistema di connessione dei cavi e una connessione senza fili RF che si connette attraverso il Bluetooth LE. Il sistema di connessione senza fili viene utilizzato per collegarsi sia al telecomando Powered UP che ai telefoni o apparecchi mobili.
I prodotti che attualmente sfruttano il sistema Powered UP sono: WeDo 2.0, Boost, Treni City, Treni DUPLO e la Batmobile controllabile tramite l'apposita App.

Vedendo che il nuovo sistema è stato incorporato anche nel set della serie SuperHeroes DC Comics (Batmobile controllabile tramite App) fin dal suo debutto, si può pensare che il sistema Powered UP sia stato studiato per rendere più facile l'utilizzo in tanti altri temi rispetto al precedente Power Functions?
Il nuovo sistema Powered UP è stato studiato per sostituire il sistema Power Functions. Offre un sistema di connessione dei cavi più intelligente con una più ampia utilizzabilità, una connessione senza cavi BLE con maggiori possibilità rispetto al sistema IR e la connettibilità con apparecchi mobili, aprendo così una nuova gamma di possibilità tramite la connessione con l'App.

Non era possibile incorporare al vano batterie più di 2 uscite per i cavi? Per molte applicazioni più di due uscite sarebbero state molto utili (soprattutto per i Technic, come per esempio nelle gru, dove serve rispettivamente un motore per girare il braccio, uno per alzare/abbassare il gancio e uno per comandare il gancio)
Proseguendo con lo sviluppo della piattaforma Powered UP progetteremo elementi per differenti modelli ed utilizzi.

Il nuovo sistema uscirà anche per i modelli della linea Technic e, in caso di risposta positiva, sono state fatte considerazioni sul frequente utilizzo di più di 2 motori in molte MOCs a tema Technic?
Senza rivelare come abbiamo intenzione di sviluppare e lanciare il nuovo sistema Powered UP, possiamo comunque dire che tale sistema è il futuro per per la parte di costruzione elettronica LEGO e andrà a coprire prodotti delle linee DUPLO, LEGO e Technic.

Ci sarà modo di impilare i nuovi connettori così come era possibile fare nei PF 1.0?
I nuovi connettori non saranno impilabili come quelli PF; i sensori non possono essere impilati e nella maggior parte dei casi si vuole comandare ogni singola funzione a se stante e non in blocco. Questo è stato fatto per permettere una più intelligente interazione tramite i cavi.

Un esempio è che adesso tutti gli elementi possono essere identificati elettricamente; quindi quando si va a connettere, per esempio, il motore di un treno, il centro di controllo e l'App possono ora riconoscerlo come tale. Questo ci permette di aiutare i più giovani a inserire le cose nel posto giusto. Un altro vantaggio è che possiamo ottimizzare le funzionalità basandosi su particolari elementi: per esempio utilizzando il motore di un treno o il sistema di illuminazione aggiuntivo, il comando incrementa/diminuisce la potenza (utile per i treni e i sistemi di illuminazione), ma quando si usa un motore medio il comando imposta il 100% di potenza quando un pulsante viene premuto (utile per i modelli RC).

Quali sono le caratteristiche elettriche del sistema: corrente massima in uscita, minimo e massimo voltaggio in uscita?
Maggiori dettagli tecnici seguiranno più tardi quest anno.

Quante e quale tipo di batterie contiene il box batterie? E il telecomando?
Il contenitore piccolo LEGO 2 I/O (utilizzato nei treni City e nella Batmobile) contiene 6 batterie AAA, mente il telecomando contiene 4 batterie sempre AAA.

Si possono utilizzare batterie ricaricabili (Litio, NiMh, etc)?
Sì, si possono utilizzare batterie AAA ricaricabili.

A che livello si può paragonare il consumo di batteria in confronto al vecchio sistema PF? Come cambia il consumo di energia nel passaggio da Infrarossi a Bluetooth?
Il consumo di energia è comparabile fra i due sistemi.

Il vano batterie potrà essere programmato e/o usare sensori?
Il nuovo vano Powered UP supporterà tutti i componenti che vi possono essere connessi (come motori, sensori, luci, etc). Il firmware della maggior parte dei vani può essere aggiornato per assicurare il supporto delle nuove funzionalità attraverso la piattaforma (il firmware del vano del WeDo 2.0 non può essere aggiornato).

Dove si trova la componente logica? Nel vano batterie, all'interno del controller remoto o in entrambi?
Si può dire che sia un po' in entrambi. Il sistema remoto può ricevere informazioni e inviare segnali di controllo al vano batterie. Connessioni logiche possono poi essere programmare sul sistema remoto. App che supporteranno questo saranno sviluppate nel tempo.
Naturalmente c'è abbastanza componente logica/funzionale nel vano batterie per supportare il controller senza bisogno della connessione all'App. Stiamo anche creando alcuni controlli delle funzioni direttamente dal vano dove necessario, come per esempio la regolazione della velocità nel motore Tacho del Boost in quanto necessita di funzionare più velocemente di quanto il Bluetooth LE possa consentire.

Quanto è affidabile il sistema in un ambiente con più controller attivi?
La piattaforma Powered UP è stata sviluppata per l'utilizzo in una classe con più dispositivi attivi contemporaneamente (per prodotti come il WeDo 2.0)
Con il WeDo 2.0 abbiamo riscontrato più di 45 dispositivi attivi contemporaneamente che lavoravano indipendentemente senza impatto visibile sulle azioni del modello o sui tempi di reazione.

State pianificando di rendere aggiornabili i dispositivi? In caso di risposta positiva, perché non rendere il software di controllo Open Source sotto determinate condizioni?
La maggior parte dei dispositivi Powered UP sono aggiornabili. L'intenzione è di creare delle specifiche d'interfaccia disponibili per un utilizzo Open Source. Maggiori specifiche tecniche verrano rilasciate più tardi quest anno.

Elementi:

È possibile collegare più elementi alla stessa uscita?
Gli attacchi del Powered UP non possono essere impilati. Questa scelta è stata fatta per permettere una più intelligente interazione attraverso i cavi. Vedi note precedenti.

I motori utilizzati per il sistema Powered UP somigliano a quelli del PF. Ci sono alcuni incrementi per quanto riguarda il funzionamento per i componenti simili al PF?
Cerchiamo sempre di incrementare la qualità e le performance per quanto possibile.

Quanti sono i Nm (momento meccanico) per: il motore dei treni, il motore medio e il Boost? Il motore interno dei treni è lo stesso dei modelli PF?
Maggiori specifiche tecniche verranno rilasciate in seguito.

Connettività:

Quanti vani batterie Powered UP posso controllare con uno stesso controller?
Si possono connettere fino a 5 dispositivi (vani o controller) insieme.
Per creare una rete di connessione prima è necessario connetter un vano ad un controller.

Quanti vani batterie posso comandare con uno smartphone/computer?
Questo dipende principalmente dal tipo di dispositivo utilizzato; per i dispositivi iOS l'attuale limite è di 10 vani e può variare nel tempo.

Posso sincronizzare i vani batterie attraverso il controller o l'App? Come?
Si può avere più vani su un determinato canale (riconoscibile dal colore) e controllarli simultaneamente.

Quanti motori si possono controllare con un singolo vano batterie?
Con il vano 2 I/O utilizzato nel Boost si possono controllare fino a 4 motori, 2 interni e 2 esterni. Col vano comune 2 I/O si possono invece controllare 2 motori esterni.

Questo vuol dire che i modelli Technic con più di due funzioni necessiteranno di più vani batterie?
Senza rivelare come abbiamo intenzione di sviluppare e lanciare il nuovo sistema Powered UP, possiamo comunque dire che tale sistema è il futuro per per la parte di costruzione elettronica LEGO e andrà a coprire prodotti delle linee DUPLO, LEGO e Technic.

La distanza massima raggiungibile dal controllo remoto è stata attestata sui 3-4 metri. Quele sarebbe la massima distanza prevista per il Powered UP? Come mai è così piccola?
La distanza raggiungibile dalla connessione BLE può essere limitata da diversi fattori come le interferenze elettromagnetiche. In condizioni normali il range dovrebbe essere sufficientemente oltre i 10 metri.
Stiamo cercando di capire quali siano le specifiche condizioni che consentono un range massimo di 3-4 metri.

Come si comporta il motore del treno quando si trova al di fuori del campo d'azione del controller? Continuerà a muoversi o si fermerà? Quanto impiega per ristabilire la connessione quando il controller torna nel campo d'azione?
Quando sia il controller che il vano escono dal campo d'azione la connessione viene persa ed entrambi entrano nella modalità d'avviso (il LED lampeggerà di luce bianca). Se un motore si sta muovendo si spegnerà. Se il vano ed il controllare torneranno nel campo d'azione mentre sono nella modalità avviso si riconnetteranno automaticamente.

È possibile impostare cosa deve accadere una volta usciti dal campo d'azione della trasmissione? (Come ad esempio scegliere fra "continua a fare quello che stavi facendo" che è utile per i treni e "fermati completamente" che è utile per molte altre applicazioni)
Non si può selezionare di far continuare ad andare il motore. Dopo che durante la modalità avviso non si ristabilisce la connessione, il vano batteria ed il comando si spegneranno automaticamente.

Il controller può funzionare come un bang/bang direzionale (tenendo premuto il pulsante) o solo un accelerazione/decelerazione? O c'è bisogno di un differente tipo di controller (così come il controller PF per i treni e quello PF Technic)?
La funzione di default di connessione fra il controller e il vano batterie dipendono dal componente he viene comandato: il motore del treno verrà controllato in velocità attraverso i pulsanti "+" e "-" e fermato col pulsante rosso. Il motore medio (usato nella Batmobile) e il Motore Tacho (usato nel Boost) avranno una funzione di controllo "bang/bang" attraverso i pulsanti "+" e "-": rilasciando questi pulsanti il motore si fermerà, mentre premendo il pulsante rosso rallenterà.
Nota: il controller può anche essere connesso ad un apparecchio mobile e a quel punto si può consentire ai pulsanti di realizzare altre funzioni attraverso l'App (non ancora disponibile da parte di LEGO).

Si può semplicemente collegare un motore o delle luci al vano batterie e accenderli senza bisogno di un controller o di una App?
Il vano batterie ed il Sistema Powered UP sono punti di controllo per la connessione wireless e il controller.

Possono il vano batterie o futuro prodotti della linea essere utilizzati come fonti statiche di energia (che una volta accesi consentano il movimento senza bisogno di esser connesso ad un controller)?
Al momento il vano batterie consente solo segnali di azioni in entrata/uscita quando collegato al controller.
Note: la maggior parte dei vani batteria Powered UP consentono di aggiornare il firmware in modo da poter aggiungere nuove funzioni in futuro.

È possibile avere un maggior raggio d'azione utilizzando il cellulare piuttosto che il controller?
Il raggio d'azione del wireless di un cellulare dipende dal tipo di dispositivo. Il raggio d'azione del controller dovrebbe essere simile a quello del cellulare.

Con la nuova App per cellulari, cosa succede quando il cellulare va in modalità riposo o standby? (Il motore del treno continuerà comunque a funzionare?)
Quando la connessione viene persa il vano motore va in modalità avviso è il motore si spegnerà.

Su quali piattaforme l'App di controllo sarà disponibile?
Questo verrà sviluppato nel tempo e verrà comunicato insieme alle informazioni sull'App.

Quali sono le specifiche minime richieste per iOS, Android e di ogni altra piattaforma per la quale l'App verrà realizzata? Sarà disponibile una lista con tutti i dispositivi Android sui quali il software funzionerà?
Questo verrà sviluppato nel tempo e verrà comunicato insieme alle informazioni sull'App.

Esiste un modo di mantenere la corretta associazione (paring)? Immaginiamo di avere un controller C(A) e un vano batterie V(A) per controllare il primo treno, ed un altro set C(B) e V(B) per controllare il secondo. Se modifichiamo l'intero tracciato il giorno dopo, che certezza abbiamo che il controller C(A) si connetta a V(A) e non a V(B)?
Quando viene creata una connessione (fra uno o più controller e uno o più vani batterie), questa rimane in memoria una volta che viene spento (se si tiene premuto il pulsante sul vano batterie questo si sconnette, se invece si tiene premuto il pulsante sul controller semplicemente si spegne tutto); quando si riaccendono i vari componenti la connessione viene ristabilita. Se si utilizzano più connessioni (come descritto nella domanda) bisogna ricordarsi di accendere i componenti di una stessa connessione insieme.
Note: Come cancellare la memoria della connessione: spegnere il vano batterie, poi tenere premuto il pulsante per 5 secondi; a quel punto il LED lampeggerà in viola, si può rilasciare il pulsante e il tutto sarà fatto.

Ogni vani batterie possiede un proprio codice identificativo o indirizzo? Per esempio, è possibile che chiunque con un controller impostato sul "blu" prenda il controllo del vano batteria "blu" o la connessione viene limitata al controller con cui era stata fatta la connessione iniziale? Se ci sono più vani batterie impostati su "blu", il controller impostato su "blu" li comanderà tutti?
La connessione che viene a crearsi sfrutta un singolo indirizzo, quindi è possibile avere diverse connessioni "blu" che lavorino in contemporanea.

Perché non è possibile impilare più motori o luci nella stessa uscita sul vano batterie?
I nuovi connettori non saranno impilabili come quelli PF; i sensori non possono essere impilati e nella maggior parte dei casi si vuole comandare ogni singola funzione a se stante e non in blocco. Questo è stato fatto per pehrmettere una più intelligente interazione tramite i cavi.

C'è la possibilità di aggiungere una sequenza di funzioni già esistente al vano batterie per rispondere agli input dei sensori, etc? L'App per cellulari consentirà di innescare una sequenza programmata in precedenza?
Al momento il vano batterie consente solo segnali di azioni in entrata/uscita quando collegato al controller.
Note: la maggior parte dei vani batteria Powered UP consentono di aggiornare il firmware in modo da poter aggiungere nuove funzioni in futuro.

Il funzionamento degli output (come la modalità bang/bang, o accelerazione/decelerazione o modalità intermedie) può essere configurato tramite l'App?
Il vano batterie può anche esser connesso ad un apparecchio mobile e a quel punto è possibile far compiere altre azioni ai bottoni tramite l'App (non ancora disponibile da parte di Lego).
Note: la maggior parte dei vani batteria Powered UP consentono di aggiornare il firmware in modo da poter aggiungere nuove funzioni in futuro.

Sarà possibile collegare un singolo controller a più cavi batterie per alimentare treni con più motori?
Vedi sotto.

Come si può fare per permettere ad un controller di comandare più vani batterie o per passare dall'uno all'altro? Questo sarà possibile attraverso l'App?
Si possono connettere fino a 5 dispositivi (Vani batteria o Controller) contemporaneamente.
Per avviare una rete di connessione prima bisogna connettere un vano batterie ad un controller.
Connessine del primo vano batterie:
accendere sia il vano batterie che il controller premendo i pulsanti verdi su entrambi ed essi si connetteranno. Il LED lampeggerà in bianco e poi si posizionerà sul colore della frequenza in comune, per esempio il blu. È possibile ora cambiare il colore della frequenza premendo il tasto verde sul vano batterie scorrendo così fra i 5 colori delle connessioni. Quando viene spento il vano batterie o il controller l'ultima connessione rimane in memoria, e viene ristabilita nel momento in cui vengono entrambi accesi nuovamente.
Aggiungere vani batterie alla rete:
con il primo vano batterie e il controller accesi e connessi si possono aggiungere altri vani batterie alla rete di connessione accendendo il nuovo vano e premendo in contemporanea il pulsante verde sia sul nuovo vano che su uno dei componenti già esistenti nella rete (Vano Batterie o Controller). Il nuovo vano viene così aggiunto alla rete con lo stesso colore di frequenza di quello già esistente. Si può sempre passare da una frequenza all'altra premendo il pulsante verde sul vano batterie. Quando più vani batterie sono aggiunti alla stessa rete puoi scorrere fra loro attraverso la connessione premendo il pulsante verde sul controller.
Note: l'attuale App del Powered UP permette il controllo solo di un singolo treno.

Il sistema è bidirezionale? In caso affermativo, possono essere inviate informazioni al controller dal vano?
La comunicazione della connessione è bidirezionale; il controller invia informazioni sulle azioni dei pulsanti premuti.

Compatibilità:

Esiste una qualche forma di compatibilità col precedente Power Functions?
Le connessioni fra il sistema Powered UP e Powered Functions non sono possibili.
Nota: i 2 cavi di controllo dell'alimentazione dei sistemi 9V, Power Functions e Powered UP hanno la stessa funzione attraverso le 3 piattaforme.

Sarà compatibile con il sistema 9V?
Vedi sotto.

In caso contrario, perché? Cos'è successo all'ideale che "tutti i mattoncini LEGO sono fra loro collegabili"?
Con il sistema Powered UP il nostro intento è di ampliare i confini, aggiungendo la possibilità di interagire con apparecchiature mobili.

Sarà possibile permettere ai vari elementi del Powered UP (Boost, WeDo, treni etc) di comunicare e controllarsi a vicenda? Per esempio, avviando un sequenza di funzioni del Boost sul vano batterie Powered UP o usando sensori con il vano batterie Powered UP?
Posso utilizzare il controller del Powered UP con il vano batterie del WeDo?
Posso utilizzare il controller del Powered UP con il vado batterie del Boost?
Posso utilizzare i sensori del WeDo o del Boost con il vano batterie Powered UP?
Posso usare l'App del Boost/WeDo/Powered UP Zoe controllare una qualsiasi delle altre piattaforme?
L'intenzione è proprio quella di far funzionare la piattaforma Powered UP con entrambi i sistemi di connessione, con e senza fili.
Alcune di queste connessioni non sono ancora state implementate e arriveranno tramite il firmware e gli aggiornamenti dell'App.

Il sistema Powered UP e compatibile con il MINDSTORMS?
Le connessioni fra MINDSTORMS NXT/EV3 e Powered UP non sono possibili.
Nota: alcuni accoppiamenti possono essere fatti tramite modifiche.

È possibile controllare i motori MINDSTORMS attraverso il nuovo sistema?
Vedi sopra.

Il sistema Powered UP uscirà anche in altri temi (ad esempio Technic)?
Senza rivelare come abbiamo intenzione di sviluppare e lanciare il nuovo sistema Powered UP, possiamo comunque dire che tale sistema è il futuro per per la parte di costruzione elettronica LEGO e andrà a coprire prodotti delle linee DUPLO, LEGO e Technic.

È possibile aggiornare i set più vecchi con il nuovo sistema Powered UP o è necessario molto lavoro dietro per riuscirci?
Questo dipenderà molto dal prodotto in questione. Per i treni sarà molto semplice in quanto il vano batterie Powered UP ha la stessa forma del vano Power Functions e anche i motori hanno la stessa forma.

Controllo:

Il motore del Boost funziona slo fintantoché si premono i pulsanti "+" o "-" sul controller (controllo bang/bang). Questo ha senso per un motore dello sterzo. Però un motore medio (WeDo) potrebbe necessitare sia di un grado di controllo della rotazione (se utilizzato sui treni) sia di un controllo del tipo bang/bang (se usato in una macchina). Saremo in grado di definire la funzionalità di un motore a seconda delle nostre esigenze?
Le funzioni di default della connessione diretta fra il controller e il vano batterie dipende dal componente controllato. Il motore del treno sarà controllabile in velocità attraverso i tasti "+" e "-" e si fermerà col pulsante rosso. Un motore medio (usato nella Batmobile) e un motore Tacho (usato nel Boost) saranno controllati in modalità bang/bang attraverso i tasti "+" e "-"; rilasciando questi tasti il motore si fermerà mentre premendo il pulsante rosso verrà frenato.
Nota: il controller può anche essere connesso ad un apparecchio mobile e a quel punto si può consentire ai pulsanti di realizzare altre funzioni attraverso l'App (non ancora disponibile da parte di LEGO).

Sarà possibile sincronizzare assieme 2 o più motori dei treni così che una o più locomotive possano trainare un lungo convoglio? Questo avveniva tranquillamente nel sistema 9V con corrente alle rotaie ma già col sistema successivo era diventato laborioso.
Se si collegano 2 motori di treni ad uno stesso vano batterie nelle porte A e B allora si possono controllare entrambi da un singolo controller, ma ci sarà bisogno di premere i 2 pulsanti contemporaneamente per sincronizzarli.
Se si montano 2 o più vani batterie nello stesso treno e gli si da lo stesso colore di frequenza allora si può comandare fino a 5 motori di treni in sincrono collegandoli nella stessa uscita su ogni vano batteria (es. uscita A su tutti).

Come posso utilizzare 2 motori allo stesso tempo dallo stesso controller quando uno dei due motori necessita di avere la polarità invertita? (Col vecchio PF collegare 2 motori sulla stessa uscita del ricevitore IR non era un problema ed era disponibile un invertitore di polarità)
L'inversione di polarità sul controller Powered UP si ottiene ruotando l'interfaccia dei bottoni nella direzione necessaria per il controllo.
Nota: questo è anche molto comodo per comandare veicoli dove si voglia un controller verticale per l'avanzamento/arretramento e orizzontale per lo sterzo.

I comandi possono essere specchiati? (Un controller, più vani batterie sullo stesso canale, ognuno collegato allo stesso comando)
Vedi sopra.

Esiste una qualche limitazione nel controller materiale rispetto all'App (trascurando gli effetti sonori)?
L'attuale App Powered UP ha un gamma ristretta di comandi limitati ai treni. Aspettare futuro aggiornamenti.
Nota: il controller può anche essere connesso ad un apparecchio mobile e a quel punto si può consentire ai pulsanti di realizzare altre funzioni attraverso l'App (non ancora disponibile da parte di LEGO).

È possibile programmare il controller materiale (per esempio per assegnare uscite o vani batterie ai differenti bottoni)?
Vedi sopra.

Saremo in grado di programmare i treni in modo che si fermino alla stazione per un determinato lasso di tempo per poi riprendere a muoversi o per permettergli di muoversi in un senso, fermarsi in un determinato punto e poi invertire il senso di moto?
Vedi sopra.

Documentazione:

LEGO lascerà aperti i protocolli (sia il protocollo del BR che tutto ciò che sta accadendo nel cavo)?
(Quando) sarà disponile in SDK?
Sono disponibili i terminali dei connettori?
Qual'è lo scopo dei 2 cavi in più?
È possibile ottenere il codice sorgente del firmware?
Maggiori specifiche tecniche verranno rilasciate nei mesi a venire.

Varie:

Durante la progettazione del nuovo sistema, il team ha consultato qualche appassionato di treni LEGO? Se ciò non è avvenuto, perché?
Nel cambio da Power Functions a Powered UP abbiamo dovuto bilanciare diverse necessità appartenenti a diverse aree LEGO compreso LEGO Education. Nello sviluppo delle componenti del Power Functions usate anche per i treni LEGO, abbiamo avuto dei confronti con gli appassionati di treni LEGO per assicurare le soluzioni migliori. Con il sistema Powered UP il ricevitore IR in più che necessitava di integrare una linea di luce per funzionare è stato rimosso, abbiamo ottenuto un maggior raggio d'azione, più canali ed una connessione senza bisogno di una linea di luce.
Proseguendo ci confronteremo con le comunità di appassionati di treni LEGO per vedere come possiamo migliorarlo e per espandere ulteriormente le possibilità di questo sistema.

La linea di produzione Power Functions 1.0 verrà interrotta e se sì, quando? Esistono linee di produzione, come il PF, che verrano interrotte e se sì, quali?
Col passare del tempo il sistema Power Functions verrà dismesso in concomitanza con lo sviluppo del sistema Powered UP.

Verremo avvisato della cessata produzione di un determinato componente? O semplicemente scompariranno ad un tratto?
Il sistema Power Functions non scomparirà da un girono all'altro e le sue componenti saranno disponibili sullo shop@home per un periodo insieme ai nuovi componenti.

Sarà possibile utilizzare il vano batterie senza la copertura inferiore? O sarà necessario che siano accoppiati per funzionare?
Con la copertura inferiore scollegata il supporto delle batterie potrebbe fuoriuscire.

La presa della corrente e la spina sono un qualcosa di inventato e brevettato dalla LEGO, o sono anche disponibili in un normale negozio?
La spina Powered UP è progettata e brevettata dalla LEGO per meglio adattarsi ai bisogno del nuovo sistema. Questo più di altro permette che il maschio e la femmina della spina si connettano al meglio all'interno della rete di costruzione LEGO.

Aiuterete gli AFOL con MOCs di treni e diorami a convertirli al nuovo sistema? Per esempio con uno sconto (limitato) o l'offerta di un Bulk speciale con motori, o adattatori, controller e vani batterie?
Da determinare

Quale sarà il prezzo di vendita dei componenti individuarli?
Molti componenti del Powered UP saranno disponibili sullo shop&home dall'inizio del 2019. I prezzi verranno bilanciati nel frattempo e cambieranno nel tempo.

Quale lezione dai passati "eventi traumatici" (per usare un termine di Tormod) hanno fatto parte dello sviluppo e realizzazione del nuovo sistema?
Cerchiamo sempre di offrire soluzioni tecnologiche LEGO che supportino la nostra missione di ispirare e far crescere i costruttori del domani e innovare il sistema di gioco LEGO.

È stata inoltre creata una lista dei desideri per il sistema Powered UP e questo è il commento che abbiamo ricevuto dal Team Powered UP:
Grazie mille per tutte le vostre idee e desideri. Questo è veramente un input impotente per il successivo sviluppo del sistema Powered UP. Cerchiamo sempre di offrire soluzioni tecnologiche LEGO che supportino la nostra missione di ispirare e far crescere i costruttori del domani e innovare il sistema di gioco LEGO. Proseguendo ci terremo in contatto con la comunità di appassionati di treni LEGO per vedere come possiamo migliorare ed espandere ulteriormente le possibilità del nuovo sistema.
Senza rivelare come abbiamo intenzione di sviluppare e lanciare il nuovo sistema Powered UP, possiamo comunque dire che tale sistema è il futuro per per la parte di costruzione elettronica LEGO e andrà a coprire prodotti delle linee DUPLO, LEGO e Technic.

 

Risorse UTILI

a questo link https://www.lego.com/it-it/themes/city/faq-train brevi FAQ in italiano per il funzionamento dei treni CITY

a questo link (in INGLESE) https://www.lego.com/en-us/service/device-guide/powered-up potrete trovare la pagina ufficiale del service LEGO®

 

Se avete domande, consigli o suggerimenti dicetelo nei commenti qui sotto..!!!

 

Traduzione di Gherardo Borselli editing Fabio Filippi

Informazioni aggiuntive

  • Tipo di Articolo: Guide-Tutorial
Letto 515 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Agosto 2018 10:42

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed. Assicurati di inserire tutte le informazioni richieste indicate da asterisco (*). Codice HTML non permesso.

Hai qualche domanda!?

Scrivi la tua opinione sui commenti o..
Contattaci

Copyright © 2018 - OrangeteamLug.it è un sito web amatoriale aggiornato sporadicamente dallo Staff dell' OrangeTeam LEGO® User Group, che non è sponsorizzato, sostenuto o autorizzato da The LEGO® Group. LEGO, LEGOLAND, LEGO SYSTEM, LEGO TECHNIC, LEGO FACTORY, DUPLO, LEGO PRIMO, LEGO MINDSTORMS, LEGO NXT sono marchi di proprietà di The LEGO Group.Tutti i diritti dei rispettivi proprietari - Powered by Fabio Filippi - Hosting by SOLUTIONS4it.it